#stalking

Quelli di oTTo

Ecco qui chi siamo, per chi vuole conoscerci un po' di più.

L’uomo che parla (e sussurrra) con la centrifuga, e ha la più grande collezione di magliette rock della brianza meridionale!

Essendo quello che si occupa della rubrica #staffoTTo, evita di dire altro, visto che parlare di se in terza persona lo trova un pelo delirante.

È famosa per la sua R moscia francese, la trovate sempre al bRRRunch, e si, se qualcuno se lo chiede: è fidanzata!

Lei è il nostro nuovo acquisto! Da quest’anno la vedete al banco tutte le sere.
Finalmente abbiamo un volto femminile e dolce, fra chilometri di barbe!

La nostra piccola cinese, che cinese in fondo non è. È quella con i capelli lunghissimi, le labbra giganti, e i piedi stortini.

Ps. Fa dei bellissimi disegni!

Lui è quello che anche a mezzanotte ha i capelli di uno appena svegliato, ha le adidas verdi dal primo giorno di apertura, e se passi alle 5 di mattina lo trovi ancora lì, a chiacchierare, che la notte è giovane e lui non invecchia mai!

Lui è quelli alto alto, con gli occhiali grossi, e 48 di scarpe.
Cucina, va puntualmente in bagno tutti i giorni alle 17, e se in ogni gruppo c’è quello che fa ridere, ecco nel nostro quello lì è lui.

La mascotte di oTTo, l’uomo che ha creato, col suo italiano, i piu grandi tormentoni di oTTo!

#moltopiace #diversio #formaggiano #glihashtagdiantonio

Detto anche JONNY PALENCIA. In onore al quadrotto con l’avocado, lui è il nostro mago dei quadrotti! (Sono mesi che vogliamo che si tatui Palencia sulla schiena, ma lui non vuole!)

Ex avvocato, ex pazzerella, ex toscana, ex PDina, ex metto la gonna a lavoro.
Ora solo pigiama e ciabatte, probabilmente quelle di Paolo!
La nostra nuova barman, la vedete oramai tutte le sere. Di fatto è una scugnizza bionda, spezzacuori dal cuore spezzato, bella e bionda, tanto incazzosetta quanto dolce.