Doodle

Uno dei motivi per cui avevamo scelto un logo così semplice, asciutto, come quello di oTTo, è che pensavamo di personalizzarlo, giocarci molto, a seconda di date, o cose che ci piacevano. Un po’ come fa Google, con il suo Doodle.

Ora in questi 8 mesi che siamo aperti, ci siamo resi conto che oTTo lo stanno facendo le persone, lo state facendo voi. Come una casa, che è lo specchio di chi la abita.

E quindi la cosa più sensata, adesso, è che i doodle di oTTo li facciate voi!
Non ci sono premi, o vincitori, niente strane competizioni. Chiunque lo fa, e ci piace, gli offriamo 5 drink da noi.

 

Ecco qui giusto 3 indicazioni:

  1. Il file del logo si scarica qui: le “O” potete anche toglierle, le T invece non vanno toccate. L’importante, va da se, è che alla fine sia leggibile lo stesso.
  2. Potete fare quello che vi pare, in digitale, analogico, collage, fotografia, disegni, fotomontaggi. Insomma liberissimi, anzi più è strano più ci piace.
  3. Il formato finale deve essere 15cm per 15cm, quadrato, come piace a noi.